Mese: aprile, 2012

dario falconi_ci siamo amati fino al sempre degli amanti_EPUB

il secondo racconto del progetto racconti per non è il numero 2 ma il numero 4. e il motivo di questo salto non è casuale. i racconti numeri 2 e 3 verranno certamente pubblicati, ma ancora non sappiamo quando. intanto potete scaricare gratuitamente (ancora per poco) nel formato EPUB il racconto di dario falconi dal titolo ci siamo amati fino al sempre degli amanti.
ma.
tu.
pensa.

i racconti che verranno pubblicati da qui al mese di settembre 2012 saranno 15 e sono già stati selezionati tra i racconti che compaiono nella sezione racconti del sito malicuvata.it

altri 15 racconti verranno pubblicati online dal mese di ottobre 2012 al mese di febbraio 2013 – ma questi ultimi dovranno essere inediti.

seguiteci e saprete.
maggiori informazioni: malicuvata@gmail.com

[scarica il racconto nel formato EPUB cliccando sulla copertina oppure cliccando qui]

il racconto inizia così
[Cronaca immaginaria degli ultimi minuti di vita del grande Edgardo Donato, autore della celebre canzone A media luz.]

Buenos Aires, 15 febbraio 1963, ore 4:00
Casa di Edgardo Donato, camera da letto

Amore mio, non riesco a dormire.
La luce della notte mi fa paura. Questa penombra protesa nel nulla.
Ti ricordi Rosita Quiroga e la sua interpretazione di Julián ed il maestro Enrique Delfino? Te lo ricordi il maestro Delfino? Quel giorno che prendendomi da parte mi disse Edgardo Donato, un giorno sarai il grande Edgardo Donato! Avevo ventitré anni e a ventitré anni il grande Enrique Delfino mi disse Edgardo Donato, un giorno sarai il grande Edgardo Donato. E avevo ventitré anni. E la musica e la radio. E il violino. Il mio violino.
Ti ricordi amore mio?
C’era allegria intorno e c’eri tu e c’era la prima volta in cui ti vidi ed era agosto. Un bandoneón insinuava una milonga morbida e dei tacchi rossi ansimavano promesse d’abbracci non fraterni. Ti ho amato non per come eri ma per come ostentavi quello che eri. Ci siamo amati fino al sempre degli amanti. E ancora ti amo. E ancora è agosto.

Annunci

fabrizio gabrielli_georgie blues | EPUB

il primo racconto EPUB del progetto racconti per è di fabrizio gabrielli e ha per titolo georgie blues.

i racconti che verranno pubblicati da qui al mese di settembre 2012 saranno 15 e sono già stati selezionati tra i racconti che compaiono nella sezione racconti del sito malicuvata.it

altri 15 racconti verranno pubblicati online dal mese di ottobre 2012 al mese di febbraio 2013 – ma questi ultimi dovranno essere inediti.

seguiteci e saprete.
maggiori informazioni: malicuvata@gmail.com

[scarica il racconto nel formato EPUB cliccando sulla copertina o qui]

il racconto inizia così

“Storia di decisioni altrui, di direzioni impresse per interposta persona, di prevaricazione delle volontà. Là si va, ma solo se lo si decide noialtri.”

E quindi sei tornato, Georgie, e già, così sembra, blaterando epigrafi del tipo “a furor di popolo verso un futuro nuovo”, una di quelle frasi da scintillio fotografico e spintonarsi di registratori e microfoni, quasi sempre pronunciate col volto fisso in camera ed un sorriso albionicamente rassicurante sfoggiato sull’uscio d’un palazzo importante.
Ed ora sei là, sul palco ch’imperioso si staglia su uno sfondo magrittiano.
Il Kilimangiaro in controluce occhieggia, mentre una moltitudine ondeggiante s’impiastriccia le scarpe di giallo ocra sventolando vessilli blu, ed un branco di gnu affonda gli zoccoli sui melmosi argini del fiume in dissolvenza.
Alzi i pugni nell’esultanza che t’ha reso famoso, e gl’applausi si mescolano alla musica tutùmtutùm di tamburi: la folla rappresa s’abbandona precocemente ad un’orgasmica compenetrazione ecumenica, ripetendo i tuoi gesti, le tue esclamazioni, i tuoi smascellamenti incorniciati da una cravatta di pura seta che solo a saperlo, come scivoli sotto le dita quella seta, la folla, sarebbe doppiamente giubilante.

[continua]