Dalla A allo Zammù :: come cerchi nell’acqua. nella notte che ci attende. e ci dimentica

di malicuvata

giovedì 20 maggio 2010
h. 21.30 :: come cerchi nell’acqua. nella notte che ci attende. e ci dimentica.

poema unico a dirotto di e con Gabriele Xella
musiche di Alessandro Petrillo e Martino Giani
Un unico poemetto che come un fiume scoppia per cercare un mare, o solo una soluzione dentro. Un urlo silenzioso tra le strade, tra le righe, tra i versi di passi inesauribili.
Gabriele Xella, parole e respiri 
Alessandro Petrillo, chitarra, chitarra preparata, effetti, phototheremin, giocattoli

Zammù, via Saragozza 32/a
Bologna

Annunci