quasi quaderno 2010 :: michele risi

di malicuvata

quasi quaderno 2010 è una rassegna che nasce dall’esperienza dell’etichetta indipendente ernestvirgola, attiva soprattutto nel campo del fumetto, e della casa lettrice malicuvata.
Unisce due spazi, la galleria d’arte Fragilecontinuo e l’enolibreria Zammù, e due tipologie di pubblico, gli appassionati d’arte e gli appassionati di letteratura, per portare la letteratura ultra contemporanea nei luoghi dell’arte e il fumetto d’autore nei circoli letterari.

venerdì 12 febbraio, ore 21.30

secondo appuntamento
ernestvirgola presenta
michele risi
@ Fragilecontinuo
Vicolo De Facchini, 2/a
Bologna


Ernestvirgola dice di Michele Risi:

Michele Risi è un ragazzo che se lo incontri per strada pensi che abbia fatto nuoto perchè ha le spalle larghe ed è ben piantato, conoscendolo meglio si scopre che è uno con tutto un suo mondo ma così di primo acchito vi potrebbe ingannare, potreste essere portati a considerarlo lo stereotipo del ragazzo emiliano: carino, solare, sorridente, piacione, con quell’accento inconfondibile. E non è uno che magari ha studiato al liceo classico o ha una laurea in lettere moderne. Diciamo che non sembra proprio il tipo che scrive poesie. a sentir lui all’inizio non sapeva neanche che quello che scriveva erano poesie. e invece sono poesie, ed è impossibile non ritrovare un po’ di se stessi in quello che scrive lui, racconta proprio di noi e del nostro mondo di oggi: riesce a parlare in modo profondo e vibrante anche del messaggio preregistrato della segreteria telefonica di un cellulare! L’ultimo scetticismo era proprio legato a quel suo accento così tipicamente emiliano, scetticismo che è caduto dopo aver visto un suo reading, voce e interpretazione migliore non ci potrebbero essere. Il suo accento dà calore e sapore di quotidianità alle parole. In più gli interventi musicali di Tronca dei Trabant Mobile sottolineano la verve tragicomica delle sue opere. da non perdere!

per maggiori info sulla serata: ernestvirgola.blogspot.com
per maggiori info su michele risi (segnalato al Premio Iceberg 2009 per i suoi “Scritti Pop”): premio iceberg

PS. per l’occasione l’ernestcatering preparerà dei favolosi GINGERBREAD MEN di San Valentino!!!

Annunci